Proxy YouTube: guida ai migliori servizi del 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Se stai cercando i migliori proxy YouTube del 2021? Sei arrivato nel posto giusto!

In questo articolo, ti svelerò la top 5 degli YouTube proxy più utilizzati in Italia e non solo ad oggi. Vedremo di chiarire inoltre cos’è un server proxy e come funziona nella pratica, senza utilizzare un linguaggio troppo complesso.

Proxy YouTube: selezione dei migliori 5 servizi

Ebbene, partiamo fin da subito con la disamina dei migliori proxy YouTube per il mercato italiano nel 2021.


1. FrogProxy

Proxy Youtube

Il miglior servizio in assoluto per comprare proxy YouTube è sicuramente FrogProxy (qui il sito ufficiale). Grazie ad esso, puoi navigare e caricare i tuoi video in tutta sicurezza.

Se cerchi un proxy per evitare tutti i blocchi, ti suggerisco di provare i loro proxy 4G. Attraverso questi proxy mobile, non verrai bloccato da alcun server a causa delle tue attività, come ad esempio mettere continuamente like e commentare su tanti video in pochi minuti.

In pratica, se usi ad esempio un bot per YouTube il proxy cambierà la posizione da cui effettua l’accesso, in modo che non esegua azioni di massa da un unico luogo e venga tracciato come attività sospetta.

Grazie agli indirizzi IP mobile sarà più difficile rilevarti e quindi potrai sfruttare la tua anonimità per fare quello che vuoi. Ad esempio:

  • Gestione account social network: se hai un’agenzia di marketing che gestisce degli account social per conto di vari clienti, può succedere che venga rilevata la tua attività come spam e ti sia precluso l’accesso. Con un proxy puoi evitare questo fenomeno;
  • Spia i siti dei competitor: vuoi sapere come sta andando il business dei tuoi competitor ma hai paura che la tua identità possa essere rivelata? Il proxy 4G ti aiuta ad evitarlo, permettendoti di spiare tranquillamente i loro siti senza essere scoperto.

FrogProxy offre un’ampia gamma di pacchetti sia per mantenere più profili su YouTube, Instagram, Tik Tok, Facebook, Pinterest, sia per curare l’aspetto della SEO. I prezzi variano in base alla condivisione o meno del proxy con altri utenti, al numero di account social ed altri parametri.


2. HighProxies

proxy youtube italia

HighProxies (qui il sito ufficiale) è un servizio che ti offre sia proxy YouTube efficienti e sicuri, sia VPN professionali per le tue attività di Web marketing. Sul loro sito ufficiale vantano di aver già aiutato oltre 50 mila clienti.

Questo è senza dubbio uno dei migliori proxy in circolazione, attivo in diversi paesi tra cui Regno Unito, Italia, Paesi Bassi, Stati Uniti e tanti altri. Eccoti alcune delle caratteristiche che lo rendono così fenomenale:

  • Infrastruttura cloud & data multipla: utilizzano più servizi di cloud computing e storage in un’unica architettura eterogenea, per fornire delle performance ottimali.
  • Assistenza attiva 24/7: offrono supporto 7 giorni su 7, 24 ore su 24, tramite un sistema di ticketing interno;
  • Sicurezza elevata: tutti i loro proxy sono configurati per un elevato anonimato e si basano su impostazioni di sicurezza ben definite.

Inoltre, HighProxies propone un’offerta davvero articolata, riguardante sia le attività sugli account social che la possibilità di pubblicare annunci su Craigslist. Tutti i proxy da loro offerti sono completamente privati, ciò significa maggior sicurezza.

Ma se lo desideri sono disponibili anche proxy condivisi, ad un prezzo molto più conveniente rispetto a quelli individuali. Attenzione però, spesso la velocità di questi ultimi risulta essere ridotta, proprio a causa della condivisione.

Un altro aspetto interessante è che hanno anche una pagina dedicata sul loro sito web che mostra lo stato dei loro server in tempo reale. Questo è molto utile agli utenti per verificare se l’IP che stanno utilizzando è stato bannato o se è inattivo.

Infine, HighProxies dà la possibilità ai propri clienti di provare il servizio per 3 giorni per verificarne la qualità. Al termine della prova potrai decidere se chiedere un rimborso oppure continuare l’utilizzo.


3. Smarproxy

youtube proxy

Smartproxy (qui il sito ufficiale) è una piattaforma che fornisce oltre 40 milioni di IP con targeting a livello di paese e città per ricerche di mercato, gestione degli account social e vendita al dettaglio online.

Smartproxy è entrato sul mercato nel 2018, quando un gruppo di imprenditori internazionali, stufo di aspettare settimane per accedere ai proxy dei “migliori” fornitori, iniziò a collaborare con un provider sicuro per acquistare proxy.

La cosa particolare riguardo Smartproxy è che esiste anche un’app che ti genera dei proxy utilizzabili in base alle tue esigenze e che puoi scaricare come elenco per il tuo scraper o bot.

Inoltre, Smartproxy fornisce la documentazione per aiutarti a integrare il servizio con gli strumenti e i bot più popolari. Troverai anche la documentazione per integrare Smartproxy in diversi linguaggi di programmazione popolari come Python, C# e Java.

Ma perché scegliere loro? Ci sono molte ragioni per farlo, alcune tra le tante sono:

  • Distribuzione geografica: oltre 40 milioni di indirizzi IP univoci ogni mese in più di 195 paesi, località e città in tutto il mondo. I loro prodotti sono facili da usare con qualsiasi software, script di automazione o web scraper;
  • Free tools: la piattaforma offre strumenti gratis che aiutano i clienti ad accedere ai dati in qualsiasi luogo del mondo: una dashboard, un’API pubblica, estensioni del browser e generatori di indirizzi proxy;
  • Clienti noti: il loro servizio è usato da privati, università e da alcune delle 500 società di Fortune. Spesso, le necessità di questi clienti riguardano la raccolta dati (web scraping), il confronto dei prezzi al dettaglio o le analisi di mercato.

Smartproxy è il principale fornitore per fondatori di startup e single-preneurs, persone che esplorano metodi sperimentali di fare business accedendo a dati pubblici.

Inoltre, grazie alla sua infrastruttura ottimizzata riesce a prevenire gli abusi sulla sua rete, bloccando tutte le attività fraudolente.

I pacchetti sono divisi in 4 macrocategorie: Residential plans, Datacenter plans, Search engine plans, Reseller plans. Ciascuno di essi svolge una funzione ben definita.

Ad esempio, il primo fornisce IP residenziali privati, con i quali le tue richieste verranno inviate attraverso dispositivi mobili e desktop reali. Per informazioni più dettagliate su prezzi e caratteristiche visita il loro sito ufficiale.


4. BuyProxies

BuyProxies

Un altro provider di proxy YouTube è BuyProxies (qui il sito ufficiale), presente sul mercato fin dal 2011. Ad oggi, rappresenta uno dei servizi migliori sia per la qualità dell’assistenza che per quella dei suoi prodotti.

Il servizio fornisce ottimi plugin per Firefox e Chrome, l’integrazione API e naturalmente proxy anonimi HTTP / HTTPS semplici da usare. La larghezza di banda è illimitata e non vengono posti limiti all’utilizzo.

I loro proxy privati ​​sono l’opzione preferibile per esigenze relative alla SEO o ai social, infatti essi funzionano con YouTube, Instagram, Google, Facebook, Twitter e altri. Inoltre, la loro velocità è eccellente.

Vediamo alcuni dei punti di forza di BuyProxies:

  • Integrazione API: ti consente di leggere i proxy nei file “.txt” direttamente dagli script in esecuzione, il che è semplicissimo e utile;
  • Proxy di nuova realizzazione: i proxy che usano sono di loro proprietà, il che significa che non riceverai proxy più vecchi che potrebbero essere stati violati in precedenza;
  • Assistenza coi ticket: ti consente di inviare il tuo ticket ad un dipartimento specifico e con una priorità specificata. Il loro servizio clienti è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tutto l’anno, anche nei giorni festivi.

Inoltre, hai la possibilità di aggiornare i tuoi proxy ogni mese, per mantenere la continuità del servizio. Ciò è utile per impedire che i tuoi proxy privati ​​vengano banditi. Quindi, a seconda dell’attività, di solito è consigliabile aggiornare i proxy mensilmente.

E con centinaia di proxy in tutto il mondo, avrai un’ampia gamma di alternative a tua disposizione. È possibile accedere ai proxy da due computer diversi in qualsiasi momento, il che è sicuramente una funzionalità molto utile.

BuyProxies offre server proxy a un prezzo davvero conveniente per la qualità che garantisce. Accettano PayPal, Perfect Money, Payza e bonifici bancari, quindi non dovresti avere problemi quando provi ad acquistare uno dei loro pacchetti.


5. Blazing SEO

Blazing SEO proxy Youtube

Otto anni fa è nato Blazing SEO (qui il sito ufficiale), quello che oggi è riconosciuto come uno dei migliori fornitori di proxy e server sul mercato. Che tu abbia bisogno di un proxy per data center o di un server dedicato, Blazing può aiutarti a trovarlo più velocemente e spendendo meno.

Blazing Proxies offre 3 diversi tipi di proxy in 4 paesi: USA, Germania, Brasile e Sud Africa. Il primo Proxy è quello dedicato, di solito molto veloce e utilizzabile solo da te. Nessun altro utente potrà accedervi.

Ciò significa che non dovrai condividere la tua banda con nessuno e l’unica persona che può bandire i tuoi IP sei tu. Sono un po’ più costosi degli altri disponibili, ma questo perché otterrai la velocità più elevata possibile.

I Proxy semi-dedicati non sono veloci quanto i proxy dedicati ma sono condivisibili con altri 3 utenti. Inoltre, sono più economici e sono perfetti per gli utenti occasionali che cercano semplicemente di mantenere anonimi i dati e l’utilizzo di Internet.

Per ulteriori informazioni riguardo i loro proxy ti invito a visitare il loro sito ufficiale. Anche per Blazing SEO, voglio elencarti alcune delle caratteristiche che lo distinguono dalla concorrenza:

  • Velocità massima: i loro proxy funzionano a meraviglia sui social come Instagram, Facebook e YouTube, perché assicurano delle prestazioni davvero sorprendenti in termini di velocità di risposta;
  • Prezzi convenienti: per un utilizzatore medio i loro servizi sono un must ai prezzi attuali. Tuttavia, grazie alla varietà di proxy, anche per i professionisti ci sono alternative piuttosto interessanti come i loro “sneaker proxies”;
  • Assistenza: il supporto è attivo 24/24 tutti i giorni tramite il loro sito, dove c’è una sezione dedicata che trovi nella parte bassa della homepage. Inoltre, trovi anche tante risposte alle domande poste precedentemente dai clienti.


YouTube Proxy: che cos’è e come funziona

Un server proxy è un intermediario che si frappone tra te che richiedi di accedere ad una determinata pagina web ed il server del sito che dispone di quella pagina.

Analizziamo prima di tutto il caso in cui non vi è un proxy a fare da intermediario.

Quando usi un browser per fare ricerche, tipo Chrome, e desideri accedere ad una pagina, hai effettuato una richiesta diretta al server di un determinato sito web per visualizzarla.

Se usi un proxy invece, la richiesta è fatta da questo servizio al posto tuo, per cui tu non stai dialogando per così dire in modo diretto con il sito cui desideri accedere.

Quindi la domanda è: perché dovresti utilizzare un server proxy? Ebbene, un proxy ha diversi vantaggi:

  • Privacy: ti consente di navigare su Internet in modo anonimo perché nasconde il tuo indirizzo IP ed altri dati, altrimenti visibili;
  • Velocità: Il proxy memorizza le pagine visitate attraverso un sistema di caching, quindi le prossime volte sarà in grado di fornirtele in automatico;
  • Registrazione delle attività: il proxy registra i siti web visitati e può bloccare l’accesso a quelli indesiderati.

C’è una cosa notevole che un server proxy non può fare e cioè crittografare i dati mentre navighi in Internet. E quando i dati non sono crittografati, possono essere intercettati da hacker o dai governi con l’attrezzatura adeguata.

Quindi qui che entra in gioco la VPN. Una VPN, o rete privata virtuale non solo nasconde il tuo indirizzo IP, ma crittografa anche i dati che vengono trasferiti tra il tuo computer e Internet. Se desideri approfondire leggi questo articolo sulle VPN per Instagram.

Perché usarlo per YouTube?

YouTube è spesso vietato nelle aziende e nelle organizzazioni scolastiche. In alcuni paesi invece, l’accesso ad un determinato sito web è limitato a livello statale. Ciò significa che nessun cittadino all’interno del paese può utilizzare YouTube.

Come fare per accedere ad un sito bloccato o ad un video?

Abbiamo detto che un proxy YouTube è un intermediario tra il tuo computer e Internet. Quando invii dati a questo strumento, esso fa richiesta al sito web ed è in grado di mostrarti i contenuti bloccati.

Inoltre, il proxy YouTube ti è utile per poter effettuare azioni vietate come like, commenti, condivisioni e salvataggi automatici, azioni a causa delle quali verresti in molti casi bloccato se fatte in maniera massiva, non potendo continuare con le tue attività online.

Per questo motivo, il proxy si presta a molti scopi differenti, tra cui promozione sui social media, ottimizzazione SEO, pubblicazione di contenuti, analisi dei competitor. Il tutto in sicurezza e senza lasciare informazioni sul web.

5/5 - (1 vote)