Programmare post Instagram: come fare e quali strumenti utilizzare

come programmare post instagram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Quali sono i migliori strumenti per programmare post Instagram?

In questo articolo scoprirai tutto ciò che c’è da sapere su come programmare i post su Instagram, come scegliere gli orari della giornata migliori per la pubblicazione dei contenuti e perché è così importante avere un calendario editoriale ben preciso.

Inoltre ti fornirò una lista dei migliori tool e applicazioni che ti permettono di effettuare la programmazione e pubblicazione automatica di post, foto, video e storie su Instagram, che trovi già riassunti nello schema qui sotto. Sei pronto? Iniziamo!

MIGLIORI TOOL PER PROGRAMMARE POST INSTAGRAM

4.7/5
4.7/5
4.5/5

Migliori tool per programmare post Instagram

Iniziamo subito con la classifica dei migliori tool, strumenti e app per la programmazione post Instagram: quelli più amati e utilizzati dalle web agency e dai social media manager nel 2021, ma che risultano anche economici e semplici da utilizzare per principianti assoluti.

1. Sked Social

Sked Social (qui il sito ufficiale) è un tool molto potente per la pianificazione e pubblicazione automatica di post, foto, video e storie su Instagram. Oltre ad Instagram, questa applicazione può essere utilizzata anche per programmare senza limiti i tuoi contenuti su Facebook, Twitter e LinkedIn.

sked social

I principali punti di forza di Sked Social sono i seguenti:

  • calendario editoriale drag & drop per gestire meglio le pubblicazioni;
  • anteprima dei tuoi post come li vedresti su Instagram;
  • visual planner, che ti permette di pianificare a livello visivo il tuo feed;
  • disponibilità di app per mobile (iOS e Android);
  • report avanzati per analizzare tutti i risultati dei tuoi post;
  • numero illimitato di utenti e collaboratori.

Già oltre 10 mila aziende, web agency e social media manager in tutto il mondo stanno usando in modo soddisfacente Sked Social, che risulta senza ombra di dubbio uno dei più promettenti tool per programmare storie Instagram.

I prezzi sono abbordabili, e puoi provarlo gratuitamente per 7 giorni cliccando qui.

2. Follow Planner

Follow Planner (qui il sito ufficiale) è un altro valido strumento per la gestione e pianificazione dei contenuti su Instagram, che abbiamo incluso anche nella nostra classifica dei migliori bot Instagram di quest’anno.

Il punto forte di FollowPlanner è sicuramente la possibilità di gestire contemporaneamente multipli account Instagram, pianificando e automatizzando la pubblicazione delle foto e delle stories. Questa funzionalità, rende il bot davvero allettante per tutti i social media manager.

Al tempo stesso, con FollowPlanner puoi anche:

  • rimuovere i follower inattivi;
  • interagire con i tuoi follower;
  • aumentare i follower;
  • inviare messaggi automatici;
  • gestire i post e i commenti.

E avrai tutto per un costo molto contenuto: con soli 9 dollari al mese potrai gestire fino a 5 account. Il pacchetto intermedio costa 19 dollari al mese e ti permette di utilizzare fino a 10 account, mentre quello denominato agency costa 32 dollari al mese e con esso potrai gestire fino a 50 account!

Lo reputo quindi un’ottima soluzione per social media manager, o per chiunque sia particolarmente interessato ad automatizzare a 360 gradi la gestione del proprio account Instagram. Puoi anche usufruire di un periodo di prova gratuito di 7 giorni cliccando qui.

3. Onlypult

Olnypult (qui il sito ufficiale) è un fantastico tool online per la gestione di molti social network: Instagram, Facebook, Twitter, Linkedin, Google My Business, YouTube, Tik Tok, Tumblr, WordPress e Telegram.

programmare post instagram onlypult

Tra le sue varie funzionalità, Olnypult permette di programmare e pubblicare in modo automatico foto, video e stories su Instagram, anche per più account contemporaneamente.

Questo tool è molto facile da settare, ha un’interfaccia grafica molto intuitiva, un calendario editoriale integrato ed un prezzo decisamente basso. Dispone anche della app per smartphone, quindi può essere utilizzato sia da desktop che da mobile.

Ti fornisce strumenti di analisi per valutare come stanno andando i tuoi post e per vedere quali sono gli hashtag più popolari. Inoltre, ti fornisce la possibilità di delegare ad uno o più collaboratori la pianificazione dei post Instagram, non concedendo la password dell’account.

Puoi registrarti ad Onlypult tramite questo link, ed otterrai un periodo di prova gratuita di 7 giorni, che ti permetterà di testare questo strumento e capire se si adatta perfettamente alle tue esigenze.

4. Social Pilot

SocialPilot è uno strumento professionale di pianificazione e marketing per i social media, che può essere usato con Instagram, Facebook, Twitter, LinkedIn, Google My Business, Pinterest, Tumblr e diversi altri social network secondari.

social pilot

Consente di gestire gli account dei principali social media e di migliorarne l’efficienza da un’unica piattaforma con la pianificazione automatica della pubblicazione e molte altre funzionalità esclusive.

Trattandosi di uno strumento sofisticato e piuttosto potente, viene molto apprezzato dai professionisti del settore, dai social media manager e dagli addetti al marketing digitale. I punti di forza di Social Pilot sono i seguenti:

  • Strumenti avanzati di gestione del team di lavoro;
  • Analytics chiare e avanzate;
  • Gestione centralizzata di tutti i messaggi ed i commenti;
  • Calendario editoriale;
  • Funzionalità di feed RSS.

Social Pilot offre una versione gratuita di ben 14 giorni (puoi ottenerla da qui), ed è a mio avviso uno dei migliori tool per programmare post Instagram e non solo.

5. Crodwfire

Crowdfire è un’app per il social media management potente e completa, utilizzata tra la sua versione gratuita e quella a pagamento da oltre 19 milioni di utenti nel corso degli ultimi anni.

crowdfire programmare post instagram

Con Crowdfire puoi schedulare (programmare) in modo molto comodo tutti i contenuti per i tuoi account Instagram, Facebook, Twitter e LinkedIn. Puoi usarlo anche per programmare storie Instagram.

Ti fa risparmiare tantissimo tempo dato che grazie ad una funzione avanzata riesce a personalizzare automaticamente un singolo post per tutti i tuoi profili social, così non dovrai più preoccuparti di creare post diversi per ogni social network.

Basta un solo click per pianificare un contenuto su tutti i social che gestisci!

A parte la gestione dei contenuti, Crowdfire offre funzionalità avanzate molto interessanti (feed RSS, social analytics, suggerimento di hashtag, miglioramento delle immagini…). Per scoprirle tutte, e per effettuare una prova gratuita, visita il suo sito ufficiale.

6. Later

Later, o LaterGram (qui il sito ufficiale) è uno dei tool gratuiti più utilizzati in assoluto per programmare post e storie su Instagram, Facebook, Pinterest e Twitter.

later programmare post storie instagram

In realtà nella sua versione gratuita offre solo la possibilità di essere utilizzato da un utente per un singolo account, e di programmare un massimo di 30 post (le stories restano escluse). Se si vuole accedere a tutte le potenzialità di Later, è necessario passare ad uno dei piani a pagamento. Ecco alcune delle funzionalità avanzate della versione pro di Later:

  • Instagram analytics;
  • Programmazione di storie Instagram;
  • Suggerimento dei migliori hashtag;
  • Visual planner di Instagram;
  • Suggerimento dei migliori orari per pubblicare;
  • Calendario editoriale.

Tieni però presente che Later funziona solo se lo installi anche nel tuo dispositivo mobile e lo rendi attivo. Infatti, prima della pubblicazione ti arriverà una notifica. Questa ti consentirà anche di apportare le ultime modifiche al post, prima di confermare la pubblicazione.

Perché programmare post Instagram?

Mantenere una frequenza di pubblicazione elevata è diventato fondamentale per crescere velocemente su Instagram e per mantenere un livello di interazione elevato con i propri follower.

Se è vero che, fino ad un paio di anni fa, era sufficiente pubblicare un contenuto al giorno per essere sempre presenti nella bacheca dei propri seguaci, da quando le stories sono state implementate sull’app in modo permanente è diventato necessario condividere almeno una decina di contenuti ogni 24 ore.

Di conseguenza, programmare i post su Instagram si configura come un’esigenza naturale per coloro che della pubblicazione di contenuti hanno fatto un mestiere (i social media manager) e per chi ha la necessità di gestire uno o più account Instagram aziendali, ma non può continuamente stare con lo smartphone in mano.

Insomma, la possibilità di programmare foto, video e stories su Instagram ti fa risparmiare tempo prezioso e ti permette di organizzare la giornata lavorativa in modo molto più efficiente. Ad esempio, potrai decidere di creare tutti i post in un determinato giorno della settimana e poi programmarli, così da poter dedicare le altre giornate ad attività differenti.

Misura l’efficacia del tuo profilo Instagram

Come programmare post Instagram

Per programmare post Instagram dovrai servirti di specifiche app o software (gestibili da smartphone o da pc) in cui andrai a predisporre i tuoi contenuti proprio come faresti su Instagram stesso, indicando però l’orario ed il giorno in cui i vari post dovranno divenire visibili sul social network.

Chiaramente il tool che utilizzerai avrà accesso al tuo Instagram, tramite le tue credenziali, altrimenti non potrebbe pubblicare il contenuto per conto tuo. Anche se terrai il pc e lo smartphone spenti il software potrà effettuare le operazioni richieste, in quanto sfrutta i suoi server ed è indipendente dai dispositivi che utilizzi.

Inoltre, la maggior parte dei tool che permettono di programmare i post Instagram, offrono la possibilità di gestire tramite un’unica interfaccia (ed un unico abbonamento) più di un profilo Instagram. Questo significa che se gestisci più di un account, potrai programmare la pubblicazione di tutti i tuoi contenuti in modo facilissimo ed ordinato con una sola app.

programmare storie instagram

La programmazione dei post tramite app esterne è una pratica permessa e incoraggiata da Instagram stesso, che dal 2018 ha dato il via libera a questo tipo di operazioni per facilitare il lavoro dei social media manager. Tuttavia, tali funzionalità sono permesse soltanto agli account Instagram aziendali, mentre per quelli privati non è stata lasciata la possibilità di programmare in anticipo i propri post.

Passando ad un collaboratore (o ad una web agency) i dati di accesso al tool che usi per programmare i tuoi post Instagram, potrai anche delegare completamente la gestione dei contenuti del tuo profilo senza dover fornire l’accesso diretto all’account.

MIGLIORI TOOL PER PROGRAMMARE POST INSTAGRAM

4.7/5
4.7/5
4.5/5

In quali orari conviene pubblicare i post?

Cerchiamo subito di sfatare un mito, che ho letto su un mare di blog e che ritengo una gran cavolata, ossia che gli orari migliori per pubblicare su Instagram sarebbero tra le ore 14 e le ore 16.

Come puoi facilmente intuire, si tratta di una bufala. Gli orari migliori per pubblicare sono naturalmente influenzati dalle caratteristiche socio-demografiche dei follower della pagina.

Se i seguaci della mia pagina appartengono alla fascia di età 18-24 (studenti di scuola superiore/università), sarà evidente che avranno uno stile di vita e degli orari differenti da quelli di un pubblico appartenente ad una fascia di età 35-44.

Come fare allora a definire con precisione quali sono gli orari migliori per pubblicare?

Per nostra fortuna Instagram ci mette a disposizione, tramite le Insights (qui trovi un articolo molto approfondito su questo strumento), una grande quantità di informazioni sulle abitudini di comportamento dei nostri follower.

Nello specifico, per scoprire i migliori orari di pubblicazione per la tua pagina, devi fare tap sul menù in alto a destra, poi su Dati Statistici ed infine su Pubblico.

programmazione post su instagram

In fondo alla schermata troverai, per ogni giorno della settimana, gli orari in cui i tuoi follower hanno mostrato un maggior tasso di engagement con i tuoi contenuti. Nell’esempio specifico, è evidente come gli orari migliori per programmare post Instagram apparterranno al tardo pomeriggio/prima serata.

Posto che la rilevanza del contenuto rappresenterà comunque un fattore più influente dell’orario di pubblicazione, in linea di massima sarà più efficace lavorare sulla base di dati statistici piuttosto che affidarsi all’intuito e alle proprie sensazioni personali.

D’altra parte, il social media manager è obbligato a rendere conto dei risultati che ottiene (che spesso vengono misurati anche in termini di engagement) ai suoi clienti e sarebbe quindi stupido non approfittare della qualità delle informazioni che il social network stesso condivide gratuitamente con i suoi utilizzatori.

Misura l’efficacia del tuo profilo Instagram

Programmazione post Instagram e calendario editoriale

Un aspetto correlato ed imprescindibile alla programmazione dei post su Instagram è la preparazione di un calendario editoriale che sia in grado di organizzare e rendere più agevole la pubblicazione di post e stories.

Poniamo che tu sia un marketer, debba gestire tre profili Instagram diversi e che ognuno di essi abbia un ruolo fondamentale nel processo di lead generation dei tuoi business online.

Sarà allora evidente che senza un’organizzazione analitica (quasi scientifica) del tuo lavoro, il tempo che dedicherai alla pubblicazione dei contenuti su Instagram assumerà un peso troppo elevato in relazione alle altre necessità del tuo business.

Come preparare un buon calendario editoriale?

programmare post instagram da pc

Il mio consiglio è quello di utilizzare un semplicissimo file Excel e di suddividere giorni ed orari su colonne e righe, in modo tale che tu possa ricavarne degli slot all’interno dei quali inserire il contenuto da pubblicare.

Puoi prendere liberamente ispirazione dall’immagine qua sopra e modificare il tuo schema in base alle tue esigenze. Lavorare con un calendario editoriale ti permetterà di tenere sotto controllo l’intera programmazione dei tuoi profili e ti renderà più facile la vita quando misurerai i risultati dei tuoi post, in termini di engagement.

In alternativa al foglio Excel, puoi affidarti ad un tool avanzato come Sked Social, che oltre alla possibilità di programmare post Instagram, ti fornisce un calendario editoriale integrato “drag & drop”, davvero comodo e intuitivo.

programmazione post instagram

Puoi provare Sked Social ed il suo calendario editoriale in modo del tutto gratuito per 7 giorni, in modo da capire se può fare al caso tuo. Il link per registrarsi è questo qui.