I Migliori Temi WordPress a pagamento nel 2020: Recensioni e scelta guidata

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L’offerta di temi WordPress a pagamento è estremamente ampia e variegata: il mercato infatti cerca di andare incontro ad ogni esigenza di business, proponendo temi diversi per qualunque tipo di attività.

Spesso però, scegliere il tema giusto risulta molto complicato, soprattutto per i neofiti, in quanto le tante alternative a disposizione non fanno che creare più confusione.

Per questo motivo, voglio aiutarti a scegliere svelandoti la lista dei 10 migliori temi WordPress a pagamento nel 2020 e mostrandoti come valutare se un tema sia effettivamente valido.

Miglior tema WordPress Premium: come sceglierlo?

In generale, è consigliabile, soprattutto per chi è alle prime armi, propendere per l’acquisto di un tema WordPress a pagamento, in quanto un tema gratuito non fornisce un solido supporto e un’assistenza clienti pronta a risolvere ogni tipo di problema. 

Però se possiedi un sito Web personale o per hobby, scegliere un tema WordPress gratis è un ottimo modo per provarne diversi senza dover spenderci dei soldi, selezionando in ultimo quello che più ti soddisfa. Abbiamo già racchiuso i migliori temi WordPress gratis del 2019 in questo articolo.

Se invece hai un sito Web professionale o vuoi crearne uno per il tuo business, allora è meglio optare per un tema WordPress a pagamento. Utilizzandolo infatti, avrai a disposizione più funzionalità e più libertà di personalizzazione.

Scopri il tema WordPress adatto a te

4 Requisiti fondamentali per un Buon Tema

Sia che tu stia cambiando tema WordPress, sia che tu stia creando un nuovo sito web, non è mai facile identificare quello adatto alle tue esigenze. Nel primo caso, perché non vuoi ritrovarti a doverlo sostituire ancora, nel secondo perché vuoi investire intelligentemente i tuoi soldi. 

Prima di parlarti dei migliori temi WordPress a pagamento nel 2019, voglio illustrarti come capire se un tema è veramente valido, analizzandolo sulla base di quattro requisiti fondamentali grazie ai quali avrai un’idea più chiara su quale prendere in considerazione.

1. Efficienza: Storico Aggiornamenti

L’aspetto a cui devi fare assolutamente attenzione è che il tema per WordPress abbia un team di sviluppatori affidabili. Lo vedi semplicemente dalla loro storia, quindi da quanti aggiornamenti hanno rilasciato nel tempo e da cosa dicono di loro le recensioni.

Le recensioni infatti, così come le valutazioni medie e il numero totale di download, ti fanno capire subito se un tema è destinato ad essere curato e aggiornato nel tempo oppure abbandonato.

Un elevato numero di vendite non significa solamente apprezzamento da parte degli utenti, ma anche più fondi per i creatori, i quali saranno più propensi a continuare il loro lavoro di gestione e aggiornamento del tema.

La piattaforma di vendita più famosa dove trovi i migliori temi WordPress a pagamento si chiama ThemeForest. Su di essa trovi categorie di temi, recensioni, valutazioni e numero di download totali.

Migliori temi wordpress a pagamento themeforest

2. Completezza: Personalizzazioni e Widget

Un aspetto tutt’altro che trascurabile soprattutto quando si deve acquistare un tema WordPress a pagamento, è che il tema comprenda al suo interno già tutto il necessario o almeno quasi tutto quello che ti serve per il tuo progetto.

Un tema WordPress che richieda l’installazione di molti altri plugin dopo l’installazione, non è un tema di qualità. Un buon tema infatti, deve garantire già all’interno del suo pacchetto tutte le personalizzazioni e widget che servono.

Ricordati sempre che ogni elemento aggiuntivo non fa che appesantire il tuo sito Web, facendolo caricare lentamente quando gli utenti cercano di interagire con i contenuti al suo interno.

3. Funzionalità: Compatibilità coi Plugin

Quando studi le caratteristiche di un tema WordPress, assicurati che sia compatibile con i plugin di cui necessita il tuo sito Web. Se il core business della tua attività si basa sulla vendita di prodotti online, allora il tuo tema dev’essere predisposto per funzionare con Woocommerce.

Ma ci sono tanti altri esempi che posso farti. Ad esempio, per chi vuole creare un forum sul proprio sito e cioè creare una community di utenti che discutono a proposito di acquisti, offerte ed articoli, il plugin che ti serve è bbPress, uno dei migliori a questo proposito.

Infine, il tema deve anche funzionare bene con l’ultima versione di WordPress, così da evitare possibili errori e bug dovuti all’incompatibilità tra il tema e la piattaforma. Quindi, controlla sempre il suo ultimo aggiornamento e assicurati che sia compatibile.

4. Adattamento: Smartphone friendly

Nel 2019 avere un tema responsive, cioè capace di adattare il sito desktop ai dispositivi mobili, è indispensabile se non vuoi rischiare di far scappare gli utenti che visitano il sito da smartphone o tablet.

I migliori temi WordPress a pagamento ti permetteranno sicuramente di trasmettere gli stessi contenuti del sito desktop sui dispositivi mobili, con una grafica ottimizzata e senza che gli utenti siano costretti a zoomare le pagine per poter leggere il testo.

Questo influisce anche sulla SEO, in quanto un sito Web facilmente leggibile garantisce un’ottima User Experience agli utenti, aiutando Google a recepire che stai offrendo un contenuto di qualità anche sui dispositivi mobili.

I 10 Migliori Temi WordPress a pagamento nel 2019

Qui di seguito troverai una lista dei 10 migliori temi WordPress a pagamento nel 2019 che soddisfano a pieno i requisiti base di cui ti ho appena parlato per scegliere un tema adatto alle tue esigenze.

Avada

Migliori temi WordPress a pagamento Avada

Avada è il tema WordPress premium più venduto di sempre, con più di 540 mila vendite su Theme Forest, inoltre è utilizzato sul 23% dei siti Web in tutto il mondo. È stato creato nel 2012 da un team di sviluppatori americani che si chiama ThemeFusion.

Da allora, questo tema WordPress è conosciuto sopratutto per la vasta gamma di funzionalità in esso comprese. Avada infatti, include opzioni di design illimitate, permettendoti di creare qualsiasi stile eliminando la necessità di ricorrere a più temi.

Oltre a questo, il tema comprende al suo interno il plugin Fusion core, un page builder facilissimo da utilizzare. Avada è completamente responsive, quindi pronto a funzionare sui dispositivi mobili e viene continuamente aggiornato dal team di sviluppatori.

NewsPaper

Migliori temi WordPress a pagamento NewsPaper theme

NewsPaper è il tema per news blog più venduto di sempre. Oltre ad essere usato per progettare fantastici blog su WordPress, siti di news e magazine online, offre oltre 50 siti Web demo moderni che coprono ogni categoria di topic.

Creato nel 2013 da tagDiv, un team di sviluppatori molto esperti, questo tema è stato continuamente aggiornato nel tempo e arriva oggi ad avere più di 84 mila vendite su ThemeForest, con una valutazione di ben 4.84/5 su oltre 6 mila valutazioni.

In più, una volta acquistato il pacchetto, troverai una selezione di plugin WordPress premium inclusi senza costi aggiuntivi e un Page Builder tool con la modalità drag and drop. Abbiamo parlato a lungo di questo nella recensione di NewsPaper.

Astra

Migliori temi WordPress a pagamento Astra

Tra i migliori temi WordPress a pagamento troviamo ovviamente Astra. Proprio quest’anno è riuscito a superare le 500 mila installazioni, con una media di valutazioni impressionante 5/5. Lo abbiamo anche incluso tra i migliori temi WordPress gratis nel nostro articolo.

Astra è un tema incredibilmente leggero, infatti mediamente i suoi siti caricano in meno di mezzo secondo. Offre al suo interno più di 100 siti pronti per l’uso, la maggior parte dei quali è gratuita, oltre a tante funzionalità di personalizzazione.

Inoltre, Astra gira benissimo con i page builder di WordPress, tant’è vero che alcuni siti demo pronti per l’uso sono stati costruiti con Elementor e Beaver Builder. Il tema viene continuamente aggiornato dal team di sviluppatori indiani BrainStorm Force, i quali hanno anche realizzato diversi plugin per WordPress.

GeneratePress

Migliori temi WordPress a pagamento

GeneratePress è considerato da molti utenti che lo utilizzano, il più veloce in assoluto. Basti pensare che la sua installazione di default richiede uno spazio inferiore ai 30 KB. Inoltre, è estremamente intuitivo, per questo molti neofiti lo scelgono all’inizio.

Un’altro punto a favore di questo tema è la possibilità di provarlo nella sua versione gratis e poi decidere se acquistare la premium. È compatibile con i plugin WordPress più importati (Woocommerce su tutti) e con i migliori page builder tra cui il più noto Elementor, di cui parliamo a lungo in questo articolo.

Infine, la caratteristica che lo rende veramente eccezionale è la capacità di adattarsi ad ogni tipo di display, essendo un tema interamente responsive. Il servizio assistenza è sempre pronto ad aiutarti in caso di difficoltà. Se vuoi saperne di più leggi la recensione di GeneratePress.

OceanWP

Migliori temi WordPress a pagamento OceanWp

OceanWP è uno dei temi WordPress in più rapida crescita. Ad oggi infatti, conta oltre 400 mila installazioni e una media di 5/5. Ciò è dovuto alla novità che nel 2016, anno di uscita del tema, Nicolas Lecocq (il creatore) ha apportato sul mercato.

Tale novità risiede nella completezza della versione gratis, la quale offre al suo interno molte più opzioni di qualsiasi altro tema gratuito su WordPress. E una volta provata, se vuoi rendere più professionale il tuo sito ti basta aggiungere le estensioni premium.

Infine, questo tema lavora bene con qualsiasi page builder, anche se è stato ottimizzato per l’utilizzo con Elementor, poichè alcune estensioni premium come ad esempio la “Full Screen”, richiedono proprio il suo impiego per funzionare alla perfezione.

Flatsome

Migliori temi WordPress a pagamento Flatsome

Flatsome è il tema per ecommerce più venduto su Theme Forest, con oltre 100 mila vendite e davvero ottime recensioni. Ciò è dovuto alla facilità con cui si riesce a costruire un sito per vendere prodotti online.

Al suo interno è compreso un live page builder che ti consente di creare qualsiasi tipo di negozio tu voglia e personalizzarlo con una libreria di oltre 30 modelli. Inoltre, offre anche più di 300 layout e design di pagina pronti per l’uso.

È ovviamente compatibile con Woocommerce ed è super veloce sui dispositivi mobili, cosa assolutamente da non sottovalutare. Acquistandolo avrai accesso alla documentazione e ai video tutorial, inoltre potrai contare sull’assistenza 24/7 e sulla community di Facebook per qualsiasi dubbio.

Photography

Migliori temi WordPress premium Photography

Photography è il tema per siti di fotografia più venduto su Theme Forest e presenta una media di valutazioni molto buona 4.5/5, basata su 652 voti. Questo è il tema che tutti i fotografi professionisti utilizzano, in quanto ti consente di presentare i tuoi scatti in maniera accattivante.

Vendere le tue foto con questo tema WordPress premium sarà un gioco da ragazzi, grazie agli oltre 70 modelli di galleria e portfolio, modificabili attraverso un sacco di opzioni. Ci sono anche ben 24 siti demo già utilizzabili, se vuoi passare subito all’azione.

Inoltre, questo tema cura anche l’aspetto relativo alla velocità del sito Web, attraverso il caricamento progressivo delle immagini che ti permette di visualizzare le foto man mano che scorri verso il basso.

Lucille 

Migliori temi WordPress a pagamento Lucille

Lucille è il tema perfetto per i siti di musica in quanto offre ai visitatori una user experience eccezionale, perché in pochi click si riesce ad accedere ai contenuti di interesse; che siano i concerti imminenti, gli ultimi brani rilasciati, video backstage o merchandising ufficiale.

Inoltre, all’interno del tema trovi dei widget unici, difficili da trovare su altri temi. Tra questi, ai musicisti piacerà molto la funzione che gli consente di aggiungere eventi e discografia nei post in due stili differenti.

Infine, se non ti dovessero soddisfare i 4 siti demo pronti per l’uso, puoi sempre contare sul page builder Visual Composer integrato nel pacchetto, in modo da poter personalizzare o creare da zero le pagine del tuo sito in tutta libertà.

Soledad

Migliori Temi WordPress a pagamento

Ci sono pochi temi per blog di cucina come Soledad. Questo tema per WordPress è veramente ben costruito e offre più di 250 opzioni visive personalizzabili, disattivatili in un istante. Inoltre, al suo interno comprende più di 5000 modelli homepage.

Probabilmente per questo motivo è il tema per magazine e blog che ha venduto di più quest’anno. E oltre a questo, c’è di più. La velocità di caricamento dei siti che lo utilizzano è molto buona ed è compatibile con i plugin più importanti di WordPress, come Woocommerce e bbPress.

In conclusione, siccome la maggior parte delle ricerche per le tue ricette proverrà da dispositivi mobili, questo tema WordPress premium è compatibile con AMP, ciò vuol dire che si adatta benissimo ai display degli smartphone e dei tablet.

Divi

Migliori temi WordPress a pagamento Divi

Abbiamo lasciato il meglio per la fine , Divi è uno tra i più popolari temi WordPress premium sul mercato. È stato creato 6 anni fa da Elegant Themes, una delle società leader nel settore dei temi WordPress. Ad oggi conta più di 500 mila utenti attivi.

Una volta acquistato, all’interno del pacchetto trovi sia il tema Divi che il plugin Divi builder. Quest’ultimo è ad uso facoltativo, infatti se vuoi usare altri page builder puoi farlo tranquillamente. Al suo interno avrai 46 elementi da poter aggiungere senza l’uso di alcun codice, tutto in modalità drag and drop.

Oltre ad avere 800 layout di siti web precostruiti, il tema WordPress Divi è anche completamente responsive, quindi il tuo sito funzionerà a meraviglia sia su desktop che sui dispositivi mobili.