GeneratePress: recensione di uno dei temi wordpress più popolari

GeneratePress

Come funziona GeneratePress? Si tratta di un tema WordPress valido? Che differenza c’è tra la versione base e quella premium? Se cerchi la risposta a queste domande, ti trovi propri nel posto giusto!

Il tema WordPress GeneratePress è considerato da molti il più veloce e leggero in assoluto. Infatti conta più di 5 milioni di download con oltre 1 milione di installazioni attive e nel tempo ha ottenuto delle recensioni molto positive da parte degli utenti.

Ma questo tema per WordPress è davvero così potente? Funziona bene integrato con i page builder? E soprattutto, conviene comprare GeneratePress premium?

In questo articolo, ti spiego quali sono i punti di forza e di debolezza di GeneratePress, approfondendone le caratteristiche della versione premium.

Successivamente, ti parlerò di come funziona in associazione ad Elementor, il page builder più popolare in assoluto. Infine, ti propongo un confronto con un altro tema WordPress molto utilizzato: Ocean WP.

Sito ufficialegeneratepress.com
Numero di download5.4 milioni+
Nostra valutazione4.6/5
Versione gratuitaSì, scaricabile direttamente da WordPress
Versione a pagamentoa partire da $44/anno
Supportotramite forum e documentazione

GeneratePress WordPress: aspetti salienti

Le caratteristiche della versione gratis di GeneratePress fanno sì che questo tema sia uno dei migliori in circolazione, ragion per cui lo abbiamo incluso anche nel nostro ranking, che trovi a questo link.

Ancor prima di andare a vedere le caratteristiche della versione Premium, che è quella più performante, andiamo a riassumere schematicamente le ragioni per cui dovresti utilizzare tu stesso questo tema, anche solo con la versione free. Partiamo proprio da questo punto.

1) Versione gratis disponibile

Innanzitutto, GeneratePress, così come altri temi per WordPress moderni, quali Astra e OceanWP, ti dà la possibilità di provare prima la versione gratis e poi, se vorrai, di passare a quella premium a pagamento.

La versione gratuita di GeneratePress è scaricabile dal sito ufficiale o dalla directory dei temi di WordPress nella sezione dedicata dalla tua dashboard. Nella versione gratuita, GeneratePress ti offre tante opzioni di personalizzazione, che ti permetteranno già di per sé un certo grado flessibilità nella creazione di un sito web.

2) Tema veloce e multiuso

GeneratePress, oltre ad essere un tema multipurpose, vale a dire che si adatta benissimo a qualsiasi tipo di sito, è anche estremamente veloce nel caricare le pagine. Tutto questo è possibile grazie ad un codice leggero, pulito e privo di funzionalità superflue.

Il tema GeneratePress, assicurandoti delle prestazioni eccellenti in termini di velocità, garantisce un’ottima user experience, il che può facilitare il tuo sito nel posizionamento sui motori di ricerca.

3) Assenza di problemi con i principali plugin WordPress

Un altro aspetto di grande rilevanza è la compatibilità con i plugin WordPress più importanti, quali ad esempio: Yoast (ottimizzazione SEO), WPML (per siti multilingue), WooCommerce (shop online).

4) Tema responsive

Inoltre, GeneratePress è anche un tema responsive, capace di adattarsi a qualsiasi tipo di display, grazie a delle funzioni avanzate che vedremo in seguito quando parleremo della versione premium.

5) Supporto per dati strutturati Schema.org

Il tema è già progettato in modo tale da fornire a Google dei dati strutturati di base che facilitano il posizionamento del tuo sito su questo e su altri motori di ricerca.

6) Opzioni di tipografia avanzate

Fin dalla versione gratuita, GeneratePress offre opzioni di personalizzazione della tipografia per consentirti di regolare facilmente i dettagli del testo sul tuo sito.

7) Compatibilità con i page builder

Inoltre, questo tema è anche ottimizzato per l’utilizzo in associazione ai page builder; proprio per questo abbiamo deciso di integrarlo con Elementor nel nostro sito, che utilizza appunto GeneratePress. Più avanti vedremo come funzionano assieme.

8) Aggiornamenti regolari

Anche la versione gratuita di GeneratePress viene sottoposta a continui aggiornamenti al fine di ampliare da un lato le funzionalità del tema e, dall’altro, di mantenere la compatibilità con le versioni di WordPress più recenti.

GeneratePress Premium: funzioni Pro

Il tema GeneratePress Premium assicura ancora più potenza e flessibilità rispetto alla versione free, perché ti consente di modificare moltissimi aspetti del tuo sito web con un insieme davvero vario di opzioni, il tutto direttamente dall’interfaccia di WordPress.

1. Backgrounds

Con la versione premium puoi andare a personalizzare le immagini di sfondo, configurando le opzioni di tutti gli elementi presenti su di esso. Per ogni immagine sullo sfondo si può scegliere uno stile leggermente differente.

2. Blog

L’attivazione della funzionalità premium “blog” ti permetterà di accedere ad alcuni controlli di layout avanzati come ad esempio la possibilità di controllare la visibilità dell’autore del post, la data, i tag e la categoria.

3. Colori e stili di testo

La varietà di colori e stili diversi tra cui scegliere è quasi esagerata, perciò potrai sbizzarrirti nel decidere quale ti piace di più. La scelta del colore può essere fatta tramite l’apposito selettore oppure tramite il codice del colore.

Nell’apposito pannello si può modificare il colore di quasi tutti gli elementi del tuo sito. Puoi scegliere il colore dello sfondo, quello dei caratteri e dei collegamenti. Inoltre, puoi modificare l’intestazione, i paragrafi, la barra laterale, i menu e molti altri elementi.

Oltre ai colori, GeneratePress Premium ti dà la possibilità di personalizzare anche lo stile del testo modificando la dimensione, il font, lo spessore ecc. Per quanto riguarda il formato hai a disposizione sia i caratteri interni al tema, sia quelli di Google fonts.

4. Copyright

Una funzione spesso sottovalutata è quella che ti permette di andare a modificare il testo presente nel messaggio di copyright, presente al piè di pagina del tuo sito. Anche se può sembrare qualcosa di superfluo, in realtà trasmette una grande cura dei dettagli che fa la differenza.

5. Disabilitare gli elementi

Un’altra grande funzionalità aggiuntiva è quella attraverso cui puoi disabilitare alcuni elementi di un post o di una pagina, come la barra superiore, l’intestazione, la navigazione, il titolo, il piè di paginae altri ancora.

6. Elementi

Con questo modulo potrai aggiungere modifiche e personalizzazioni in modo facile e veloce. Nello specifico, ci sono due elementi modificabili, che sono l’intestazione e il layout degli elementi.

Per quanto riguarda il primo, hai la possibilità di aggiungere un’intestazione personalizzata secondo i tuoi gusti. Oppure, per chi è più esperto in programmazione, creare un’intestazione usando HTML e CSS. Nel secondo caso, puoi scegliere lo stile di un post, una pagina o parti specifiche del tuo sito.

Ogni elemento può essere impostato per essere visualizzato in un certo modo e solo su alcune pagine e post, oppure per determinate categorie e tag specifici.

7. Menu plus

L’attivazione di questo modulo ti consente di andare a configurare delle opzioni aggiuntive riguardanti la navigazione sulla pagina del sito. Ad esempio puoi aggiungere l’impostazione che consente all’utente di scorrere giù senza continuare a vedere il menu.

Riguardo a ciò, grazie al pannello off canvas è possibile aggiungere un menu nascosto, per creare un sito più moderno e pulito.

8. Secondary navigation

È possibile aggiungere un secondo menu di navigazione, ad esempio per lo shop, l’assistenza, i contatti, il carrello, la voce “il mio account” ecc. Attenzione però, questa opzione va usata con cautela per non rischiare di causare troppo disordine nel come è organizzato il tuo sito web.

GeneratePress premium

9. Sezioni

Dopo aver attivato questa funzionalità, sarà possibile inserire o disinserire delle sezioni all’interno di un post o di una pagina. Inoltre, l’attivazione determina l’aggiunta all’editor predefinito di un pannello che consente di aggiungere e disporre appunto delle sezioni.

Inoltre, è possibile configurare i blocchi delle sezioni usando HTML e CSS. A questo proposito è consigliato il plugin Advanced Editor Tools (una volta chimato TinyMCE Advanced) che ti aiuta ad estendere le funzioni dell’editor delle sezioni.

Ogni blocco di sezione ha le proprie impostazioni, tramite le quali è possibile settare il layout, il colore, lo sfondo e le opzioni CSS personalizzate.

10. Spacing

Il modulo Spacing ti permette di personalizzare velocemente i margini e le spaziature degli elementi della pagina, uno strumento sicuramente necessario per rendere più pulite le tue pagine web.

11. WooCommerce

Una volta installato e attivato il plugin WooCommerce, tramite questo modulo potrai tranquillamente gestire tutte le opzioni di layout, colore e tipografia per creare il tuo shop online con pochi semplici passaggi.

GeneratePress

12. Template predefiniti

GeneratePress Premium mette a tua disposizione una libreria di siti predefiniti, utili per creare un sito web in poco tempo senza tralasciare il design.

Alcuni di questi template sono costruiti con i page builder Elementor e Beaver Builder, mentre altri invece sono stati realizzati semplicemente con GeneratePress.

In ogni caso, al momento dell’installazione è possibile vedere all’interno delle loro descrizioni i dettagli riguardanti quali page builder o quali plugin siano stati utilizzati nella loro creazione.

Libreria di siti GeneratePress

Attraverso il loro uso potrai realizzare un sito web all’avanguardia senza troppi sforzi, riducendo tempi e costi di progettazione.

Queste erano le caratteristiche della versione Premium di GeneratePress. Per altre info vai sul sito ufficiale della casa sviluppatrice del tema, che trovi a questo link.

Prezzo della versione premium di GeneratePress

Come già detto, GeneratePress è dotato di una versione gratuita che si può scaricare direttamente nella sezione Aspetto -> Temi della tua dashboard di WordPress.

Per usufruire invece della versione Premium, è necessario procedere al suo acquisto a partire dal sito ufficiale, che trovi a questo link. A seguire dovrai:

  • effettuare il download del file .zip direttamente dall’area clienti di GeneratePress;
  • caricare il plugin sul sito, andando su plugin -> aggiungi nuovo -> carica plugin.

Ma vediamo ora qual è il pricing aggiornato della versione premium di GeneratePress. Hai a disposizione due opzioni:

  1. Versione in abbonamento annuale con prezzo regolare di $59, scontata a $44;
  2. Versione lifetime con pagamento unico di $249 (attualmente scontata a 224).
generatepress prezzo

Decidendo di acquistare il piano annuale riceverai:

  • tutte le funzionalità premium di cui abbiamo discusso;
  • una libreria di siti già preconfezionati da cui attingere;
  • un anno di aggiornamenti per la versione Premium;
  • supporto avanzato per qualsiasi problema;
  • la possibilità di utilizzare il tema su un massimo di 500 siti web;
  • uno sconto del 40% sul rinnovo per l’anno successivo;
  • 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati.

Generate Press Premium ed Elementor

La caratteristica più sorprendente di GeneratePress è che una persona esperta di programmazione in CSS può tranquillamente evitare di usare un page builder e lavorare direttamente sul tema per personalizzare ogni aspetto del suo sito.

Chi invece vuole limitare l’uso del codice, per mancanza di conoscenza o per risparmiare tempo prezioso, può affidarsi al page builder più popolare e consigliato dai creatori di GeneratePress: Elementor.

Con Elementor ogni personalizzazione può essere fatta in tempo reale, in pochi passaggi ed essere modificata in un secondo momento. È fantastico scoprire come si possa personalizzare completamente una pagina in pochi step.

ll page builder Elementor è disponibile sia sul sito ufficiale che su WordPress, tra i plugin a disposizione. È gratuito, ma puoi estendere le funzioni di base acquistando la versione di Elementor Pro, di cui abbiamo parlato in dettaglio in questo articolo.

La combinazione di GeneratePress e Elementor offre una potente sinergia, consentendo agli utenti di progettare layout complessi, modificare l’aspetto del sito in modo dettagliato e sfruttare funzionalità avanzate di entrambi i plugin.

GeneratePress fornisce la struttura di base, mentre Elementor offre un editor visuale intuitivo. Questa compatibilità rende la creazione di siti web più flessibile e accessibile anche a coloro che non hanno conoscenze avanzate in ambito informatico, garantendo al contempo il mantenimento di un’elevata velocità e di ottime prestazioni del sito.

GeneratePress vs OceanWP

GeneratePress vs OceanWP

GeneratePress e OceanWP sono due temi WordPress molto validi, probabilmente i migliori in circolazione, però hanno caratteristiche molto differenti, già osservabili dalle loro versioni gratuite.

Al fine di creare un confronto sensato tra i due temi, li abbiamo messi a paragone su vari elementi e valutazioni su una scala da 0 a 10. Abbiamo riassunto i nostri risultati nella seguente tabella:

CaratteristicaGeneratePressOceanWP
Versione gratuita9.510
Velocità98.5
Funzionalità8.59
Compatibilità con Page Builder9.59
Supporto99
Installazioni attive1 milione+700.000+
Costo versione premium$59/anno/500 siti$44/anno/1 sito
Sconto per il rinnovo40%30%

Versione gratuita

La versione di GeneratePress gratis offre meno funzionalità rispetto a quella di OceanWP. Quest’ultimo infatti, mette a disposizione tante funzioni e opzioni diverse, però è sicuramente un tema più complesso rispetto a GeneratePress, che si presenta semplice e ben organizzato.

Facilità di utilizzo

All’inizio OceanWP può rivelarsi un po’ complicato per via delle numerose opzioni a disposizione, anche se, sia costruire il sito web che lavorare con WooCommerce ed Elementor è abbastanza facile.

GeneratePress, sia nella versione gratuita che in quella premium appare invece di più facile comprensione, anche per chi è alle prime armi. Questo è dovuto ad un codice pulito e libero da aggiunte superflue.

Velocità di caricamento

Entrambi i temi assicurano grandi prestazioni in termini di velocità del caricamento delle pagine, soddisfacendo quindi uno degli aspetti più importanti da considerare e cioè l’ottimizzazione della user experience.

Detto ciò, tra i due GeneratePress risulta leggermente più performante.

Compatibilità coi plugin popolari

Sia GeneratePress che OceanWP sono compatibili con i plugin più popolari come WooCommerce ed Elementor, perciò si mostrano entrambi validi sotto questo punto di vista.

Costo

Se basiamo il confronto sul costo della versione premium per ciascuno dei due temi, allora GeneratePress rappresenta sicuramente la scelta migliore, in quanto offre la possibilità di installare la versione a pagamento su un massimo di 500 siti web.

Per maggiori info sui prezzi visita il sito di GeneratePress ed Ocean WP.

Ed è tutto per questo articolo su GeneratePress. Si tratta di un tema che ti consiglio vivamente di utilizzare, soprattutto se deciderai di avvalerti di tutte le potenzialità contenute nella versione premium!

Leggi anche: Migliori temi WordPress a pagamento del 2024