Elementor: Recensione ed Opinioni sul Miglior Page Builder WordPress

elementor recensione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Elementor mi ha letteralmente cambiato la vita!

Uno dei problemi più grandi di un online marketer è riuscire a costruire un sito web, un blog o una sales page nel minor tempo possibile.

Il motivo numero uno è che la costruzione di una pagina web è solamente uno dei fattori su cui devi lavorare se vuoi riuscire a monetizzare online: la scelta della fonte di traffico, il lancio di una campagna pubblicitaria, la preparazione di un contenuto o l’implementazione di un funnel di e-mail marketing sono solo alcuni tra i tanti compiti da svolgere per riuscire ad avere successo in questo settore.

Oltre a questo possono esserci motivi legati allo sfruttamento di una campagna di affiliate marketing (spesso i marketer più veloci sono anche quelli che fanno registrare i migliori guadagni) oppure alla necessità di avere a disposizione semplici pagine che hanno l’obiettivo di acquisire un lead (landing page) o di traghettare gli utenti verso un altro sito (bridge page).

Di conseguenza, è assolutamente normale che un marketer non abbia né il tempo, né l’interesse ad imparare ad usare codici HTML e CSS con i quali raggiungere risultati identici (se non peggiori) a quelli che si possono avere affidandosi ad un page builder come Elementor.

In questa recensione di Elementor scoprirai innanzitutto quali sono i motivi per cui devi utilizzarlo, se ti occupi di web marketing. Poi ti mostrerò quali sono le funzioni più importanti che avrai a disposizione, dove trovarle ed, infine, quali sono le differenze tra Elementor ed Elementor Pro (la versione a pagamento di Elementor).

Elementor Page Builder: recensione

Ancor prima di parlare dei motivi per cui utilizzare Elementor, delle sue funzionalità e delle varie versioni disponibili, andiamo a chiarire una volta per tutte che cos’è Elementor.

Che cos’è Elementor

elementor

Elementor è un page builder per wordpress e in quanto tale ti consente di costruire le pagine del tuo sito web in modo semplice, rapido e senza conoscere neanche una riga di codice.

Elementor è nato in principio come editor e costruttore di landing page, per poi svilupparsi, fino a diventare oggi un vero e proprio website builder, tramite il quale puoi modificare tutte le parti più importanti del tuo sito web, come la testata, il footer, la barra di naviazione, i widget e molte altri elementi ancora.

Ad oggi posso dirti senza alcun dubbio che Elementor è il leader di mercato nella categoria page builder per wordpress ed è disponibile in due versioni:

  • Elementor (versione base gratuita)
  • Elementor Pro (versione a pagamento)

La versione gratuita è buona ed è la migliore non a pagamento che puoi trovare per wordpress, ma è con la versione pro che si vedono tutte le potenzialità di questo page builder.

Perché utilizzare Elementor?

Il problema principale che affligeva i vecchi page builder che utilizzavo per WordPress era che non era possibile lavorare in tempo reale nel front-end, ovvero l’interfaccia che viene visualizzata dall’utente che si trova a visitare il sito web. In poche parole “quello che si vede”.

Questo significa che ero prima costretto a lavorare in back-end e, per verificare l’avanzamento dei lavori sulla pagina che stavo costruendo, cliccare di continuo sul tasto “Anteprima”.

Questo modo di agire mi faceva perdere un sacco di tempo perché spesso il lavoro di un marketer si basa sull’impatto che immagini, call to action e colori hanno sul potenziale cliente che visualizza la pagina.

Il succo del lavoro di un marketer è convertire i visitatori in clienti e generare fatturato… non programmare pagine web in modo perfetto dal punto di vista del codice, né tantomeno realizzare delle soluzioni grafiche spettacolari.

Date queste premesse, avevo bisogno di qualcosa che mi permettesse di lavorare velocemente sul front-end e, allo stesso tempo, di farlo in modo estremamente semplice ed intuitivo, senza alcuna conoscenza informatica.

elementor pro

Da quando ho scoperto Elementor il mio modo di lavorare ha fatto registrare un upgrade sensazionale in termini di velocità ed efficacia. Se prima potevo impiegare anche un paio di giorni per preparare una buona landing page, oggi i tempi si sono abbassati addirittura fino a 2 o 3 ore.

Se, prima, l’idea di modificare i bottoni di una sales page mi faceva venire la nausea, oggi nel giro di pochi minuti riesco a mettere in pratica quei piccoli accorgimenti che spesso fanno la differenza tra un buon tasso di conversione ed un eccellente risultato in termini di clienti acquisiti.

Meno tempo speso per lavorare sulla landing page si traduce automaticamente in più energie dedicate ad attività maggiormente redditizie, come la selezione di un prodotto da vendere in affiliazione oppure la realizzazione di un infoprodotto o di un videocorso per i miei lettori.

In definitiva… più risparmio tempo per attività noiose e ripetitive, più risorse posso investire in azioni che mi porteranno clienti e fatturato.

Come installare Elementor

Per quanto riguarda l’istallazione di Elementor, bisogna distinguere tra la versione gratuita e quella pro. N.B.: per far funzionare elementor pro devi aver per prima cosa installato la versione base, vediamo come fare.

Puoi accedere alla versione gratuita di Elementor:

  1. All’interno della tua dashboard di wordpess, nella sezione plugin, clicca su “aggiungi nuovo” e cerca elementor;
  2. Trovandolo nel repository di wordpress a questo sito;
  3. Terza opzione, lo puoi scaricare direttamente dal sito ufficiale di elementor, a questo link;

Nelle ultime due opzioni il plugin va scaricato e poi caricato all’interno di wordpress, nella sezione plugin, come da immagine:

come funziona elementor

Nel caso della versione pro di Elementor, va acquistata sul sito ufficiale di Elementor per poi caricarla allo stesso modo da wordpress.

Come funziona Elementor: breve panoramica

Per iniziare ad utilizzare il page builder, ti basterà aggiungere una nuova pagina (o un nuovo articolo) e cliccare su “Modifica con Elementor”, che è un pulsante che comparirà su ogni nuovo contenuto che creerai d’ora in avanti.

come installare elementor su wordpress

Ora potrai iniziare a lavorare sul front-end, trascinando con il mouse gli elementi che ti interessa inserire nella pagina con la modalità “drag & drop” (trascina e rilascia).

come installare elementor

Se vorrai suddividere la pagina in una o più colonne, dovrai cliccare sul + e scegliere la quantità di colonne desiderate. Successivamente potrai continuare a lavorare in modalità “drag & drop”, trascinando gli elementi che ti servono all’interno delle diverse sezioni.

elementor pro page builder

Non ci sono limiti alla creatività e alle soluzioni che puoi mettere in pratica con questo strumento e la flessibilità che ti consente di raggiungere è veramente un pregio difficile da trovare in altri page builder sul mercato.

La versione gratuita di Elementor ti permette di accedere alle seguenti funzioni:

  • Elementi di base: strumenti che vengono utilizzati generalmente in un sito web (titoli, immagini, testi, pulsanti, video, icone, ecc…).
  • Elementi generali: strumenti che vengono utilizzati in landing o sales page (gallerie di immagini, caroselli, testimonianze, liste di icone, ancoraggi, ecc..).
  • Template predefiniti: modelli predefiniti già realizzati dal team di Elementor, che devi solamente personalizzare.

In particolar modo, trovo veramente eccezionale la sezione relativa ai template predefiniti. Non si tratta infatti di qualche semplice esempio sul quale dover costruire l’intera pagina autonomamente, ma di template pronti ad essere utilizzati immediatamente (ovviamente dopo aver personalizzato immagini e parole).

Nella versione free ce ne sono già di buona qualità, ma all’interno della versione Pro ne troverai a decine e professionali, e tutti suddivisi per tipo di applicazione.

elementor pro funzioni

Dove trovare i template predefiniti all’interno di Elementor? Quando crei una nuova pagina, ti sarà sufficiente cliccare sull’icona della cartella e poi su “Pagine”.

Funzioni addizionali di Elementor Pro

Una delle problematiche più fastidiose di WordPress è che per implementare una nuova funzionalità sul proprio sito o blog, si deve ogni volta installare un nuovo plugin, configurarlo ed assicurarsi che non vada a creare problemi con gli altri plugin già presenti.

Oltre a questo, ogni nuovo plugin che viene installato ed utilizzato provoca la spiacevole conseguenza di rallentare la velocità di caricamento del sito. In pratica, è come se ogni plugin fosse una zavorra che aumenta il peso del sito stesso e lo rende più lento.

Per questo motivo, è saggio non utilizzare più di 10, al massimo 15, plugin sul proprio sito in WordPress. Ti ricordo che maggiore sarà il tempo di caricamento del tuo sito, maggiore sarà la probabilità che gli utenti lo abbandonino senza aspettare che esso si carichi completamente.

Ciò rischia di avere 2 conseguenze negative:

  1. Google ti farà perdere posizioni nei risultati di ricerca: la velocità di caricamento di un sito è un fattore che ha un peso molto elevato nella SEO e Google tende a penalizzare i siti lenti.
  2. Rischi di spendere soldi in Facebook e Instagram Ads con il rischio che gli utenti abbandonino precocemente il sito dopo aver cliccato sulla tua inserzione, senza aver aspettato il caricamento della pagina di destinazione

Per farla breve, in entrambi i casi rischi di perdere un sacco di soldi.

Come risolvere il problema dei troppi plugin?

Elementor Pro ti consente di farlo. La versione a pagamento di Elementor, infatti, ti permette di accedere ad almeno 3 funzionalità di cui praticamente tutti i marketer hanno bisogno nel loro lavoro:

  1. Pop-up: nella versione Pro puoi inserire pop-up di qualunque tipo, personalizzarli a tuo piacimento ed inserirli solamente in alcune pagine (non in tutte se lo desideri) del tuo sito.
  2. Moduli di contatto: Elementor Pro ti consentirà di inserire moduli di contatto all’interno delle tue pagine con i quali acquisire mail e numeri di telefono dei tuoi potenziali clienti. Oltre a questo potrai connettere il modulo di contatto con il tuo fornitore di servizi di e-mail marketing (ActiveCampaign, MailChimp, Aweber, ecc…).
  3. Conto alla rovescia: funzionalità fondamentale per generare il senso di urgency nei tuoi potenziali clienti, quando vendi prodotti o servizi in sconto o in bundle a prezzi promozionali.
  4. Blocchi premium: oltre ai precedenti, Elementor pro ti mette a disposizione tutta una serie di blocchi aggiuntivi, che ti consentono di personalizzare ancora di più le tue pagine.
funzioni elementor pro

Oltre a questo avrai la possibilità di accedere alle decine di Template Pro, che ti consentiranno di scegliere le landing page più performanti in relazione al tipo di prodotto o servizio che devi promuovere.

Scopri tutte le funzionalità aggiuntive di Elementor Pro in questa recensione, mentre per accedere al sito ufficiale di Elementor clicca sul pulsante in basso.

Corso Elementor: due esempi

Sarebbe impensabile illustrare il funzionamento completo di Elementor in un solo articolo. Per questo motivo, ho deciso di inserire quelli che reputo i migliori corsi di Elementor in italiano che puoi frequentare online comodamente dal divano di casa tua.

1. Marketers.tips

Il miglior corso in assoluto su questo page builder si chiama Elementor Startup.

corso elementor

Si tratta di un corso che comprende al suo interno ben 40 ore di lezioni video attraverso cui ti verranno insegnate tutte le funzionalità del page builder più utilizzato al mondo.

Al termine del corso saprai come dimenarti tra le centinaia di comandi disponibili e sarai capace di realizzare delle bellissime pagine e landing page, che potranno attrarre clienti e generare dei profitti completi.

2. Imparaqui

Imparaqui è una vera e propria accademia di corsi dedicati a wordpress e, in particolare ai page builder. Troverai molteplici corsi non solo su Elementor, ma anche su Divi, un altro famoso page builder per wordpress, di cui trovi una recensione qui.

guida elementor

L’accademia funziona in abbonamento. Puoi scegliere tra un pacchetto che ti dà accesso a tutti i corsi disponibili (più di 15) per tre mesi (al costo di 75 euro) o per un anno (250 euro). Il rapporto qualità prezzo è molto conveniente, dato che con l’abbonamento hai accesso a tutti i corsi dell’accademia.

Elementor Pro: prezzi e piani disponibili

Vediamo quali sono i piani disponibili e quanto costa Elementor Pro (ti ricordo che la versione base è gratuita).

prezzi elementor pro

Esistono 3 diverse piani per Elementor Pro:

  1. Personal (la trovi qui): è il piano che ti fornisce una sola licenza per un solo sito internet. Consigliato ad aziende, liberi professionisti o a chi sta aprendo il suo primo blog.
  2. Plus (la trovi qui): 3 licenze sono una soluzione pensata per aziende con diversi brand nel loro protafoglio, blogger e marketer che lavorano su più business online contemporaneamente.
  3. Expert (la trovi qui): la soluzione più conveniente, in termini di rapporto quantità/prezzo. Ti permette di poter utilizzare Elementor Pro su un numero praticamente illimitato di siti. Consigliato a web agency, blogger professionisti e marketer la cui principale fonte di reddito deriva dall’affiliate marketing.

Tutti i piani, a prescindere dal prezzo, offrono le stesse identiche funzionalità. L’unica differenza è quella relativa alla quantità di licenze di cui puoi usufruire.

Personalmente ho acquistato il piano Expert, in quanto trovo che la differenza di prezzo tra i 3 piani, in relazione alla quantità di licenze a disposizione, sia nettamente sbilanciata in favore di questa opzione.

In ogni caso, se decidi di acquistare il piano Personal, avrai poi la possibilità di effettuare un upgrade pagando solamente la differenza che manca per arrivare al piano desiderato.

Opinioni su Elementor

Elementor è stato e continua ad essere un successo a livello internazionale. Di seguito troverai alcune opinioni di utenti da tutto il mondo, che hanno deciso di condividere sui vari social le loro recensioni su questo fenomenale page builder.

elementor opinioni

Cosa aspetti allora? Scarica oggi la versione gratuita di Elementor e scopri tutte le sue potenzialità!

Grazie a Elementor Pro puoi creare con facilità fantastici popup come questo, e sfruttare al massimo la potenza del page builder che ha rivoluzionato il mondo del web design.