Download dati Instagram: guida completa su come effettuarlo

download dati Instagram

Ti stai chiedendo Come si effettua il download dati Instagram? Sei nel posto giusto!

In questo articolo illustreremo la procedura per scaricare i dati di Instagram. Si tratta di una funzione che devi assolutamente conoscere perché ti permette di salvare su una memoria esterna all’app o su un dispositivo i contenuti del tuo account.

Nello specifico, conosceremo la procedura da seguire sia da app che da browser. Dopodiché, analizzeremo i formati disponibili per il download dati Instagram, come visualizzare questi contenuti e perché è bene effettuare un salvataggio dei tuoi post.

Download dati Instagram: tutorial passo passo

Entriamo subito nel vivo di questo articolo e spieghiamo come scaricare i dati di Instagram. Partiremo dalla procedura da app e poi passeremo a quella per operare da browser. In ultimo, ci sarà un approfondimento sui formati disponibili per il download. Buona lettura!

1. Procedura da mobile app

Di seguito trovi la procedura per scaricare i dati di Instagram da app per cellulare. Ti informo che il tutorial è valido per tutti i dispositivi mobili.

Ecco come scaricare i dati di Instagram da mobile app:

downloade dei dati Instagram
  • accedi ad Instagram;
  • vai sull’icona con il tuo avatar in basso a destra;
  • fai tap sul simbolo dei 3 trattini orizzontali in altro a destra;
  • vai su “La tua attività“ (vedi foto);
  • scrolla in basso fino a “Scarica le tue informazioni“;
  • scegli “Scarica o trasferisci informazioni“;
  • seleziona l’account del quale desideri effettuare il download;
  • fai tap su “Avanti“;
  • scegli se scaricare tutto o solo una parte delle informazioni;
  • scegli se scaricare i dati sul dispositivo o un’altra destinazione (leggi note sotto);
  • vai su “Crea file“.

Una volta terminato, dovrai attendere l’email da Instagram: proprio al suo interno troverai il link per effettuare il download.

NOTE

1. Scaricare i dati su un’altra destinazione

Se opti per trasferire i dati, puoi scegliere la destinazione e programmare anche eventuali trasferimenti futuri.

Quando selezioni una destinazione, ti potrebbe essere chiesto di accedere all’app o al sito web della destinazione.

Dopo aver identificato la destinazione e la frequenza con cui effettuare il download (nel caso avessi optato per eseguire l’operazione in modo ricorrente), clicca su “Avvia trasferimento“. Ti informo che per procedere ti verrà richiesto di inserire la tua password di Instagram.

2. Scaricare i dati sul dispositivo

Se selezioni Scarica sul dispositivo, stabilisci i seguenti parametri per il tuo download:

  • intervallo di date;
  • e-mail di notifica;
  • formato della tua richiesta di download;
  • qualità di foto, video e altri file multimediali.

In ultimo è bene sapere che:

  • possono essere necessari fino a 30 giorni prima di ricevere l’email da Instagram con il link per il download;
  • alcune informazioni da te eliminate potrebbero essere conservate temporaneamente per motivi di sicurezza, ma non verranno visualizzate quando accedi alle tue informazioni o le scarichi.

2. Procedura da browser

A seguire puoi leggere la procedura per scaricare i dati di Instagram operando tramite browser. Come per il tutorial precedente, gli step sono validi per ogni tipo di dispositivo.

Ecco come scaricare i dati di Instagram da browser:

  • accedi ad Instagram;
  • clicca sul simbolo dei 3 trattini orizzontali in basso a sinistra;
  • vai su “La tua attività“;
  • scrolla in basso fino a “Scarica le tue informazioni” (vedi foto);
  • clicca su “Continua“;
  • scegli “Scarica o trasferisci informazioni“;
  • seleziona l’account del quale desideri effettuare il download;
  • fai clic su “Avanti“;
  • scegli se scaricare tutta o una parte delle informazioni;
  • scegli se scaricare i dati sul dispositivo o un’altra destinazione (leggi note sotto);
  • vai su “Crea file“.

Una volta terminato dovrai attendere l’email da Instagram. Al suo interno troverai il link per effettuare il download.

come scaricare i dati di instagram

NOTE

1. Scaricare i dati su un’altra destinazione

Se opti per trasferire i dati, puoi scegliere la destinazione e programmare anche eventuali trasferimenti futuri.

Quando selezioni una destinazione, ti potrebbe essere chiesto di accedere all’app o al sito web della destinazione.

Dopo aver selezionato la destinazione e la frequenza di download, clicca su “Avvia trasferimento“. Ti informo che per procedere ti verrà richiesto di inserire la tua password di Instagram.

2. Scaricare i dati sul dispositivo

Se selezioni “Scarica sul dispositivo“, stabilisci i seguenti parametri per il file:

  • intervallo di date;
  • e-mail di notifica;
  • formato della tua richiesta di download;
  • qualità di foto, video e altri file multimediali.

In ultimo, è bene sapere che:

  • possono essere necessari fino a 30 giorni prima di ricevere l’email da Instagram con il link per il download;
  • alcune informazioni da te eliminate potrebbero essere conservate temporaneamente per motivi di sicurezza, ma non verranno visualizzate quando accedi alle tue informazioni o le scarichi.

3. Formati disponibili per il download

Come già detto, in caso si decidesse di scaricare i dati di Instagram, è possibile personalizzare il file ottenuto scegliendone anche il formato.

A tua disposizione ci sono 2 opzioni:

  • JSON;
  • HTML.

La scelta sul formato da utilizzare è collegata alle tue necessità. Se devi effettuare delle modifiche sui dati scaricati, allora JSON è l’ideale.

Invece, il formato HTML è perfetto per chi deve solo visualizzare le foto (oltre ai video etc…) e possiede conoscenze informatiche di base.

Perché è importante scaricare i dati da Instagram

Ora che conosciamo la procedura per effettuare il download dei dati Instagram è bene prenderci uno spazio per spiegare perché si tratta di una funzionalità importante per tutti coloro che utilizzano questo social network.

La prima cosa da dire è che questa funzione è stata inserita da Meta a conseguenza della creazione del Regolamento Generale Sulla Protezione Dei Dati1 che, come intuibile, prevede norme a protezione dei dati personali dei cittadini europei.

Tra le novità c’è quella che più ci interessa in questa sede: il “Diritto alla portabilità dei dati“. Nello specifico si tratta della possibilità per un utente di un social network (in questo caso Instagram) di ottenere e riutilizzare i propri dati personali per fini che vanno oltre l’utilizzo della piattaforma dove sono stati caricati.

instagram download dati

Tuttavia, tralasciando l’ottemperanza alla GDPR, la possibilità di scaricare i dati di Instagram ha anche altri fini che devi tenere in grande considerazione.

Ecco di cosa si tratta:

1. Trasparenza

Potendo effettuare il download dei tuoi dati, avrai la possibilità di conoscere quali dati Instagram raccoglie e conserva su di te e, soprattutto, come li usa. Ciò si traduce in un maggior controllo sulla tua privacy online.

2. Migrazione dei dati

Se hai in progetto di passare ad un altro social network il download facilita di molto la transizione, facendoti risparmiare anche tempo.

3. Salvataggio dei tuoi dati

Avere un backup di foto, video, like e commenti ti permette un’esperienza di utilizzo più tranquilla. Infatti, in caso di problemi o se dovessi decidere di chiudere il tuo account avrai sempre una copia dei tuoi ricordi a portata di mano. Stesso discorso se è Instagram stesso a bannare il tuo account.

4. Analytics

Per chi usa Instagram come influencer il download dei dati è un’ottima possibilità per analizzare il proprio pubblico, conoscere i post più popolari e quelli che producono meno interazioni nonché per individuare i momenti migliori per postare.

Come visualizzare i dati scaricati

Chiudiamo questa guida su come effettuare il download dei dati di Instagram, illustrando la procedura per visualizzare le informazioni scaricate.

Una volta che Instagram ti avrà inviato l’email per procedere con il download (il tempo di attesa è determinato dalla grandezza del tuo account), potrai procedere con la visualizzazione dei dati scaricati.

Il file sarà compresso con estensione “.zip“. Per aprirlo ecco come procedere:

  • accedi alla cartella dei download;
  • individua il file (di solito ha lo stesso nome della tua username IG);
  • estrai i contenuti al suo interno;
  • apri la cartella per accedere a tutti i file;
  • apri il file index.html.

A questo punto accederai ad una pagina del browser dove troverai, divisi in sezioni ordinate, i tuoi contenuti IG e tutte le attività che hai svolto sul social network.

Riferimenti

  1. Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo… ↩︎