Come spiare Snapchat: metodi più efficaci e guida completa

come spiare snapchat
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Come spiare Snapchat? Cosa fare per mettere sotto controllo l’account Snapchat di un altro utente, così da scoprire con chi chatta, quando è online e quali foto invia e riceve?

Snapchat è ancora oggi una delle app di social media più popolari in assoluto. La possibilità di condividere e inviare in modo rapido foto e video, l’ha resa particolarmente popolare tra gli utenti più giovani, soprattutto nella fascia tra i 13 ed i 19 anni.

Anche per questo motivo è sorta una discussione pubblica sulla sicurezza di Snapchat. Sono state sollevate preoccupazioni sul fatto che questa app potesse diventare un canale di accesso perfetto per i pedofili. Non sorprende quindi che molti genitori, per la sicurezza dei propri figli, siano interessati a capire come spiare un profilo Snapchat.

Esistono alcuni software sviluppati appositamente per tale funzione, che consentono di mettere sotto controllo il telefono di chi si vuole monitorare, incluse le attività su Snapchat. Nel post di oggi presenteremo le loro recensioni e ti diremo anche di più sulla sicurezza e sul funzionamento di questo social media. Sei pronto? Iniziamo!

Come spiare Snapchat: i 2 migliori tool

Diamo subito un’occhiata alla lista delle migliori app per spiare Snapchat. Vale la pena menzionare il fatto che di solito questi strumenti non si limitano a tracciare l’utilizzo di Snapchat, ma hanno anche molte altre funzionalità per mettere sotto controllo il cellulare di un’altra persona, a 360 gradi.

1. mSpy

Uno strumento eccellente, facile da usare e sempre aggiornato che permette di spiare Snapchat è mSpy (vai al sito ufficiale). Grazie a questa applicazione sarai in grado di tracciare tutti i movimenti dell’altra persona sui vari social media, tra cui anche Snapchat.

come spiare snapchat mspy

Utilizzare questa app è abbastanza semplice. Per iniziare, basta cliccare qui e creare un account. Dovrai poi scaricare l’applicazione sul telefono che vuoi controllare. Quest’ultimo passo richiede solo pochi secondi (puoi provare a farlo, per esempio, fingendo di voler fare una telefonata o controllare qualcosa su internet con questo telefono).

Tuttavia, il modo migliore per assicurarsi che il piano funzioni è quello di dare in regalo alla persona che si vuole controllare un telefono che ha già mSpy installata. Una volta in funzione, l’app non sarà visibile. Pertanto, l’utente target non saprà mai che qualcuno lo sta controllando.

A questo punto, accedendo al tuo account mSpy da desktop, potrai iniziare il tuo monitoraggio. Tieni presente che tutte le foto e i video di Snapchat si autodistruggono automaticamente entro 10 secondi, il che rende difficile per i genitori controllare i file. Con mSpy puoi recuperare i contenuti condivisi su Snapchat, anche se sono stati eliminati!

2. iKeyMonitor

Al secondo posto nella nostra lista di tool per spiare Snapchat c’è iKeyMonitor (qui il sito ufficiale), che presenta molte funzionalità simili a mSpy. È compatibile con il monitoraggio delle app più popolari, tra cui Snapchat, quindi possiamo facilmente usarlo per seguire le mosse del proprietario del dispositivo (Android e iOS) che lo usa.

app spia snapchat

Cliccando qui, puoi vedere una demo del programma, così da conoscere bene le sue opzioni. Ad esempio, avrai l’accesso ai messaggi, alle chat su tutti i social media, alle chiamate e a tutti i contenuti e le foto pubblicate (o inviate in privato ad altri utenti).

Spiare Snapchat con iKeyMonitor è semplice e molto comodo. Il programma tiene anche traccia delle sequenze di tasti digitati, in modo da sapere esattamente quale sia il contenuto dei messaggi inviati. Inoltre, effettua automaticamente gli screenshot di tutti gli scatti effettuati. Utilizzandolo, conoscerai anche esattamente la data e l’ora di ogni azione.

Se si desidera utilizzare l’app per il controllo parentale, si hanno inoltre l’utile funzione di geolocalizzazione ed il limite di utilizzo giornaliero per determinati social media, così da evitare che i propri figli utilizzino il cellulare tutto il giorno o si mettano in pericolo.

Per concludere, l’applicazione è impostata per informarvi immediatamente con una notifica quando rileva contenuti pericolosi (come lo scambio di messaggi con uno sconosciuto che propone un incontro dal vivo).

Per iniziare il monitoraggio, è necessario installare iKeyMonitor sul telefono Android / iOS che si vuole mettere sotto controllo. In alternativa, è possibile farlo regalando il dispositivo con l’app già precedentemente installata. Per effettuare una prova, clicca qui.

Spiare Snapchat è sempre possibile?

Come già detto, i tool presentati in questo articolo permettono un monitoraggio completo dello Snapchat di un’altra persona. Inoltre, l’utente non ha praticamente la possibilità di rendersi conto che un’applicazione spia è installata.

Tuttavia, bisogna ammettere che non è sempre possibile spiare Snapchat di qualcuno. La condizione necessaria è avere accesso, anche se solo per un momento, al telefono della persona in questione. Dobbiamo averlo fisicamente in mano e deve essere sbloccato. Di solito, quando si tratta del telefono di un bambino, questo non è così difficile. Se invece si tratta di un adulto, la cosa può essere ben più problematica.

Potresti provare a chiedere alla persona di darti il suo telefono per effettuare una chiamata o controllare qualcosa su internet, ed installare in quel momento l’app spia. In alternativa è sempre possibile regalare un telefono con l’app già installata. Il vantaggio dei programmi recensiti sopra è che installarli sul telefono di qualcun altro è estremamente semplice, rapido e una volta installata l’app diviene invisibile per la vittima.

Snapchat è sicuro?

Sin da quando Snapchat è stato creato si sapeva che i principali utenti dell’applicazione erano persone tra i 13 e i 17 anni. Ci sono state preoccupazioni e indicazioni che Snapchat potesse divenire uno strumento perfetto per trasmettere, ad esempio, contenuti pornografici. Inoltre, le informazioni a cui Snapchat aveva accesso permettevano, in teoria, di rintracciare l’utente minorenne dietro il profilo.

spiare snapchat

Di conseguenza, gli stessi sviluppatori dell’app hanno deciso di affrontare queste preoccupazioni. Hanno aggiunto degli strumenti che mirano a educare, sostenere e mantenere la sicurezza. Alcuni offrono aiuto alle vittime dei “predatori” online. Altri educano su questioni di privacy. Ulteriori opzioni sono rivolte agli utenti di età inferiore ai 18 anni.

Inoltre, ci sono una serie di opzioni che possono essere impostate per limitare il più possibile l’accesso a contenuti inappropriati. Spiego qui di seguito cosa sono e se hanno senso.

Controllo parentale su Snapchat

Per proteggere noi stessi o i nostri figli dal cyberbullismo e altri contenuti indesiderati, possiamo impostare varie opzioni su Snapchat.

Come molte altre applicazioni di social media, Snapchat ci permette di silenziare le notifiche, bloccare gli utenti o impedire le menzioni. Possiamo anche impostare che solo le persone della nostra cerchia di amici possano contattarci direttamente. Lo stesso filtro si applica a chi riceve le notifiche, a chi può vedere i nostri account, etc.

Anche la questione della geolocalizzazione è molto importante. È più sicuro impostare l’opzione in base alla quale essa non sia visualizzabile da nessun altro utente, ma al massimo solo da persone selezionate nelle immediate vicinanze.

Tuttavia, c’è una cosa da tenere a mente. Mentre spiare con l’aiuto di un software appropriato, come mSpy o iKeyMonitor, richiede l’installazione dell’applicazione sul telefono in questione, anche assicurarsi che l’account Snapchat dei propri figli abbia le giuste opzioni relative alla privacy richiede una certa ingerenza da parte del genitore.

Inoltre, considerando il fatto che tutte le impostazioni sulla privacy, inclusa la geolocalizzazione, sono facilmente modificabili da parte del giovane utente, solamente le app spia offrono ad un genitore il controllo totale su ciò che accade nel profilo Snapchat del proprio figlio.

5/5 - (1 vote)