Come spiare Instagram: migliori app e trucchi da adottare

spiare instagram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Come spiare Instagram? È possibile spiare le chat Instagram senza il telefono della vittima? Quali sono le migliori app per spiare Instagram? Trovi tutte le risposte nell’articolo che segue!

Quando si desiderano prendere informazioni su di un’altra persona, come ad esempio un competitor che opera nel nostro stesso business, un elemento importante è il controllo delle sue attività sui social. Lo stesso vale in ambiti come il parental control o il mondo delle relazioni di coppia.

Di conseguenza, sorge la necessità di trovare un modo che permetta di recuperare tutte le info di cui si ha bisogno. Per tale motivo è stato scritto questo articolo, all’interno del quale troverai le migliori app e trucchi per spiare Instagram.

Attraverso i metodi che ti sto per illustrare, a seconda del tuo obiettivo specifico, potrai ad esempio spiare le Instagram stories, piuttosto che le chat o addirittura i contenuti di un profilo privato.

Spiare Instagram con Inflact

Il primo metodo per spiare Instagram, soprattutto per quanto riguarda le storie, è quello di fare uso del servizio Inflact (precedentemente Ingramer, qui trovi il sito ufficiale). Tra i diversi strumenti offerti dalla piattaforma, vi è un tool che ti consente di visualizzare anonimamente le IG stories.

come spiare instagram

In altre parole, si tratta di un sito web che ti permette di visualizzare le storie di Instagram senza lasciare nessuna traccia. In pratica, puoi visualizzare tali informazioni senza che il possessore se ne renda conto, anche se sei stato bloccato da quell’account.

In tal senso, non vi è alcuna connessione tra il tuo account Instagram e la possibilità di visualizzare o meno i contenuti di un altro profilo, purché questo sia impostato in modalità pubblica (maggiori info nel caso privato più avanti).

Il suo funzionamento è davvero molto semplice: ti basta inserire il nome del profilo all’interno della barra di ricerca, cliccare su “Search” ed il gioco è fatto: visualizzerai le storie e, se lo desideri, puoi anche scaricarle.

Inflact è disponibile per qualsiasi dispositivo (mobile o fisso) e funziona su browser, quindi non avrai bisogno di scaricare nessun programma o app. Senza la registrazione al sito, il suo utilizzo è abbastanza limitato, ma effettuando l’accesso le possibilità di visualizzare le storie aumentano di molto.

Inoltre, esiste anche una funzione a pagamento che ti consente di visualizzare le storie più datate di 24 ore. Prima di iniziare ad utilizzarla, Inflact ti offre la possibilità di un periodo di prova di tre giorni al prezzo di un solo euro, dopodiché potrai scegliere se continuare o meno.

spiare chat instagram senza il telefono della vittima

Inoltre, puoi acquistare un pacchetto che ti permette di salvare in automatico le storie di diversi account. Si parte da un minimo di 3.00 € al mese per tre profili ad un massimo di 100 profili per 42.00 € ogni trenta giorni.

Se il tuo scopo è quello di spiare profilo un Instagram, soprattutto tenendo sotto controllo le storie, Inflact è proprio quello che fa per te, in quanto veloce, economico e facile da utilizzare.

Come spiare Instagram con mSpy

Un’applicazione per spiare Instagram davvero molto valida è mSpy (qui trovi il sito ufficiale). Si tratta di uno strumento che ti permetterà di avere sotto controllo il telefono della tua vittima senza che questa possa sospettare qualcosa.

In tal senso, potrai monitorare le chat di tutti i social media, come WhatsApp, Facebook e Instagram, avendo un controllo capillare sulle persone con cui interagisce la persona che desideri controllare.

come spiare instagram senza il telefono della vittima

Ma le potenzialità di questa app per spiare chat Instagram non sono finte qui. Infatti, ti permetterà di avere sotto controllo tutte le azioni svolte con lo smartphone: dalle app scaricate alla geolocalizzazione, dagli sms al livello della batteria. Se non mi credi, puoi dare un’occhiata alla demo (la trovi qui).

Inoltre, è davvero molto semplice da utilizzare: il primo step sarà quello di creare un account su mSpy (puoi farlo da qui), dopodiché, dovrai scaricare l’applicazione sul telefono di cui desideri conoscere i movimenti; ti basteranno davvero pochi secondi.

Oppure, se ne hai la possibilità, puoi regalare alla persona da controllare un telefono dove hai già installato l’applicazione. È bene sottolineare che tale app è invisibile e perciò non potrà essere scoperta in alcun modo.

app per spiare instagram

Questa applicazione ti permetterà di conoscere tutti i movimenti che avvengono su di uno smartphone, di conseguenza, spiare le attività Instagram sarà un gioco da ragazzi; infatti mSpy, viene spesso utilizzata sia per monitorare i telefoni di partner in odore di tradimento sia da genitori preoccupati per la condotta della loro prole.

Come spiare profilo Instagram privato

Analizziamo adesso come spiare Instagram quando il profilo è privato, ovvero il caso in cui i contenuti sono accessibili solo da quelli che hanno seguito tale account ed ottenuto l’autorizzazione a visualizzare post e stories.

Ti dico fin da subito che non esiste nessuna app o mezzo che ti permette di svolgere tale azione. Del resto, sarebbe il sogno proibito di tantissime persone.

L’unico modo per tenere sotto controllo un profilo privato è quello di seguirlo… ma con un profilo fake! Per raggiungere il tuo scopo, tuttavia, dovrai effettuare un lavoro credibile. Infatti, chi utilizza un profilo privato, di solito, è restio ad entrare in contatto con account poco chiari e sospetti.

La prima cosa da fare se desideri spiare un account Instagram privato sarà quella di creare una descrizione verosimile del tuo profilo-spia: aggiungi informazioni e dettagli, creando una falsa identità.

Ovviamente, onde evitare di essere scoperto (o scoperta!) discosta completamente i contenuti dell’account dalle tue reali passioni, ma tratta sempre un tema sul quale sei preparato almeno un po’. In questo modo, sarai pronto a rispondere in caso di commenti ai tuoi post.

applicazione per spiare instagram

Infatti, dovrai anche pubblicare contenuti, più o meno regolarmente, ed avere un buon numero di follower e di account seguiti. Se lo desideri, è possibile accrescere i tuoi numeri in maniera più spedita procedendo all’acquisto di seguaci ed altri tipi di interazioni (trovi maggiori dettagli qui su come fare).

Una volta effettuato questo lavoro di partenza, il tuo account risulterà abbastanza credibile e potrai fare richiesta di seguire la persona di cui intendi conoscere i contenuti. Ovviamente, per avere maggiori possibilità di successo, ti consiglio di creare un’identità di sesso opposto a quello della tua vittima 😉.

Domande frequenti e risposte

👉 È possibile spiare senza il telefono?

Senza il telefono della vittima è possibile soltanto spiare le storie, utilizzando Inflact, un servizio accessibile direttamente da browser web.

👉 Esistono app per spiare profili privati Instagram?

Le app che ti promettono di fare quest’operazione senza utilizzare il dispositivo da controllare sono poco affidabili e spesso non efficaci. Di conseguenza, l’unico metodo che davvero funziona è quello di creare un account falso, seguendo con attenzione tutti i consigli elencati in precedenza.

👉 Qual è la migliore app per spiare Instagram?

Per spiare le storie Instagram la migliore app è Inflact, mentre mSpy è senza alcun dubbio l’ideale per avere sotto controllo contatti e chat.